Email
Area clienti
WebArredamenti - vendita mobili online

Vendita Arredamento e Mobili Online

Telefono
Tel. (+39) 0721 1830417
Lunedì-Venerdì 11:00-13:00
Carrello

Non ci sono Articoli nel Carrello

Bonus Mobili: incentivi fiscali per l'acquisto di mobili

La "Legge di Bilancio 2018 (Legge 205/2017)" ha prorogato il BONUS MOBILI ed ELETTRODOMESTICI fino al 31 Dicembre 2018! Le condizioni e le modalità per usufruirne sono le medesime già previste per gli anni precedenti. Viene pertanto confermato anche che non vi è relazione di spesa tra i costi sostenuti per la ristrutturazione e quelli sostenuti per l'acquisto di mobili, fermo restando il limite di 10.000 euro di spesa già previsto. L’agevolazione è valida per gli acquisti che si effettuano nel 2018, ma può essere richiesta solo da chi realizza un intervento di ristrutturazione edilizia iniziato non prima del 1° gennaio 2017.

Web Arredamenti ricorda i principali punti del Bonus Mobili:

  • I mobili da acquistare devono essere finalizzati all'arredamento dell'immobile per il quale si fruisce della detrazione per spese di ristrutturazione. Per ottenere il bonus è necessario che la data dell’inizio dei lavori di ristrutturazione preceda quella in cui si acquistano i beni. Non è fondamentale, invece, che le spese di ristrutturazione siano sostenute prima di quelle per l’arredo dell’immobile.
  • Importo massimo della spesa per acquisto di mobili: 10.000 &euro. Detrazione fiscale pari al 50% dell'acquisto, da ripartire in dieci rate annuali;
  • I pagamenti devono essere effettuati:
    - mediante bonifici bancari o postali, indicando: il codice fiscale del beneficiario della detrazione ed il numero di partita Iva o il codice fiscale del soggetto a favore del quale il bonifico è effettuato. Su questa modalità di pagamento consigliamo di chiedere maggiori informazioni alla propria banca;

    - mediante carte di credito: in questo caso, ai fini della detrazione, la data di pagamento coinciderà con il giorno di utilizzo effettivo della carta (e non con la data effettiva di addebito);
  • Conservare per 10 anni i documenti: prova del pagamento (oppure dei pagamenti), la fattura di acquisto dei mobili e dichiarazione di ristrutturazione (oppure in alternativa, titolo abilitativo comunale da cui risulti la data di inizio lavori, qualora non strettamente necessaria, va bene anche una dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà).

Web Arredamenti rilascia regolare fattura al momento della spedizione e consegna dei mobili.
Si invita a verificare di essere in possesso dei requisiti per accedere al bonus fiscale prima di procedere all'acquisto dei mobili in vendita online. In caso di dubbi si consiglia di rivolgersi al proprio commercialista, al CAF o patronato di riferimento oppure all’agenzia delle entrate territoriale. Tutte le informazioni riportate in questa sezione sono da intendersi ad uso puramente informativo. Web Arredamenti declina pertanto ogni responsabilità in relazione all’utilizzo e all’interpretazione delle suddette informazioni.

 Link utili:
Per offrirti un miglior servizio Webarredamenti utilizza cookies. Continuando la navigazione autorizzi l’uso dei cookies
x